Home

Documenti di Trasporto


Il Documento di trasporto o DDT è stato introdotto in sostituzione della bolla di accompagnamento, la cui obbligatorietà è stata abrogata con il Dpr 14 agosto 1996 n° 472.
Viene emesso per giustificare il trasferimento di un materiale da cedente a cessionario attraverso il trasporto dello stesso. Il vettore non ha alcun obbligo di conservare il DDT.

Il CMR, acronimo di Convention des Marchandises par Route, è l'accordo internazionale tipico del trasporto internazionale su strada. Il CMR viene emesso dal mittente in qualità di committente del trasporto. Il modulo della lettera di vettura camionistica deve essere compilato al momento del carico delle merci dal mittente e dal vettore, ognuno per le parti di propria competenza.

La fattura pro-forma (senza valore ai fini fiscali) è una sorta di anticipazione di una fattura che verrà emessa in un secondo momento e viene usata solitamente nelle traslazioni con l'estero a fini doganali. La dogana del Paese di destinazione può stabilire una multa a carico del mittente nel caso in cui quest'ultimo non abbia compilato correttamente la fattura commerciale. La spedizione può anche essere respinta.

Home      |     Servizi      |     Soluzioni      |     Azienda      |     Info e News      |     Contatti     |
Copyright Giudici S.r.l. Unipersonale
P.I. 01924520123 Capitale Sociale i.v. Euro 45.900,00 C.C.I.A.: VA 217330 ALBO: VA/1900395/K